Casa Veronelli

Attualità

Food film festival. Bergamo, 11-14 settembre

settembre 8, 2014 by Gian Arturo Rota in Attualità, Eventi with 0 Comments

FFF

 

“E’ il primo avvenimento nazionale di questo tipo, mai fino ad ora, pur tra numerose manifestazioni, ne era stato pensato ed organizzato uno con tale specificità; forse mancava e colmiamo un vuoto, grande l’orgoglio nostro di essere i primi e di farlo a Bergamo”.
Sono le parole d’esordio, in conferenza stampa, di Roberto Gualdi, organizzatore del FOOD FILM FEST, promosso dal- l’Associazione Montagna Italia con la Camera di Commercio e interamente dedicato al cinema e all’alimentazione.
Un concorso cinematografico ed un concorso fotografico internazionali a tema.
90 le proiezioni – corti di non più di 20 minuti – arrivate alla giuria, da 15 paesi del mondo, di cui 27 in finale, tutti d’interesse ed originali per ideazione e contenuti. Numeri importanti, che danno l’idea di quanto siano cresciute la sensibilità e la riflessione sul tema cibo/alimentazione”, puntualizza Claudia Sartirani, co-organizzatrice.

Fulcro del festival, piazza della Libertà, su cui si affacciano l’Auditorium, nel quale si terranno le proiezioni, e il Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni che sarà la sede delle presentazioni e degli eventi collaterali.
Questa importante piazza, situata nel centro città, per quattro giorni si trasformerà nella Piazza dei sapori, un’area espositiva con offerta della produzione alimentare bergamasca, grazie alla collaborazione con Coldiretti.
Campagna Amica” è chiamato il progetto per la valorizzazione e la promozione dei prodotti del territorio.

Venerdì 12, dalle 15 alle 18, presso la Sala del consiglio del palazzo dei contratti (via Petrarca 10), il convegno, denso e stimolante, FOOD E ATTRATTIVITÀ DEL TERRITORIO, organizzato dal Centro Studi sul Turismo e l’Interpretazione del Territorio, dell’Università cittadina, e coordinato dalla professoressa Roberta Garibaldi.
Federdoc, Pollenzo, Slow Food, Ente Turismo Langhe e Roero, Circuito città d’arte pianura padana, le istituzioni chiamate a render conto della loro esperienza specifica.
Nella tavola rotonda a seguire, Le eccellenze bergamasche, con Chicco Cerea (I ristoranti stellati), Francesco Maroni (I formaggi principi delle Orobie), Emanuele Medolago Albani (I vini e la strada del vino), Giorgio Mondovì (Le acque e San Pellegrino) e Paolo Valoti (Il mais spinato), io, come presidente del comitato decennale, farò intervento su Gino Veronelli. Con la mia intima gioia che, in apertura di lavori, verrà proiettato un curioso slide show su di lui.
Grazie all’organizzazione.
Gian Arturo Rota

Per info sul programma: www.montagnaitalia.com

Tagged , , , , , , , , , , ,

Related Posts

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

I tuoi dati non saranno ceduti a terzi (Privacy D. Lgs. 196/2003) e potrai cancellare l'iscrizione quando vorrai con un semplice click.

Officina Enoica

Casa Veronelli costituisce la prosecuzione naturale del sito Veronelli, online dal 1997, per mantenere viva la memoria di Luigi Veronelli e raccontare l'immenso patrimonio gastronomico "del paese più bello del mondo".
Rubriche per immagini
  • “Vivere frizzante”
  • Quando i panini sono buoni…
  • Sulla patata di Martinengo
  • “Vieni in Italia con me”. Di Massimo Bottura
  • Guida Vinibuoni d’Italia 2015. Dedicata a Veronelli
  • Guida al vino critico 2015. Di Officina Enoica