Casa Veronelli

Attualità

Il primo evento sui vini naturali in Sardegna

maggio 31, 2012 by Gian Arturo Rota in Attualità, Eventi with 1 Comment

In Sardegna, il primo evento internazionale sul vino secondo natura.
4 giugno 2012, Capoterra (Cagliari).

In Sardegna il primo evento dedicato ai vini naturali (provenienti dall’Italia e dall’estero), organizzato da Accademia del Terroir e che sarà aperto da un importante e – presumo, meglio: mi auguro – vivace e dialettico convegno:
 ”Il vino naturale, esiste? Differenze tra il vino convenzionale, biologico, biodinamico e naturale”.
Io sono tra i relatori. Insieme a me:
- Stefano Bellotti. Cascina degli Ulivi (Gavi), Presidente di Renaissance des Appellations – Italia.
- Giovanni Bietti. Autore di guide, compositore, musicolo, giornalista.
- Tonino Bussu. Professore di Storia, Letteratura e Filosofia.
- Luca Gargano. Proprietario della Velier di Genova.
- Giuseppe Carrus. Giornalista per conto di Gambero Rosso.

Una giornata e un incontro (anche) ispirati al famoso aforisma di Luigi Veronelli:
“Il peggior vino contadino e migliore del miglior vino d’industria

Di seguito invece, i principi ispiratori della giornata e, più in generale, dell’attività di Accademia del Terroir, di cui Alessandro Dettori, vignaiolo sassarese (di Sennori), è Deus ex-machina.

Vignaioli, Artigiani, Artisti.
Il vino naturale è l’essenza del terroir grazie al vignaiolo che lavora personalmente la propria terra con sapienza e grande sensibilità. Sensibilità che gli permette di agire in simbiosi con la natura, capirla ed assecondarla e che gli permette di non usare in vigna fertilizzanti chimici, pesticidi, diserbanti, prodotti sistemici.
In cantina il vignaiolo naturale non usa lieviti e ogni varietà di additivi aromatici, enzimi, batteri ed altri riempitivi e coadiuvanti tanto cari a chi, invece, ha smesso da tempo di produrre vino e produce solamente una bevanda alcolica a base d’uva, derivato dell’omologazione studiata a tavolino per conquistare i mercati.
Il vino naturale è una nuova esperienza di vita. Il vino esplode nel palato e, lungo il percorso, allo stomaco.
Una presenza viva che conquista il nostro cuore prima ancora della nostra anima.
Il cervello può solo osservare incredulo.
Non riusciremo più a tornare indietro, non riusciremo più a bere vini tutti uguali, monotoni, vini che sanno di tutto tranne che di uva.

Dettagli pratici
Entrata e degustazione per soli operatori (ristoratori, enoteche, wine-bar, distributori, agenti di commercio. AIS, Slow Food, Aibes, Onav, Fisar, simili). Ingresso gratuito.
Entrata e Degustazione per gli operatori e privati consumatori. Ingresso € 15,00.
Per più informazioni e accredito www.accademiaterroir.org/
tel. 07071652 – 079512772

Tagged , , , , , , , ,

Related Posts

One Comment

  1. Il primo evento sui vini naturali in Sardegna | Casa Veronelli | Vino al Vino | Scoop.itgiu 5, 2012 at 07:28Reply

    [...] background-position: 50% 0px ; background-color:#222222; background-repeat : no-repeat; } http://www.veronelli.com – Today, 7:28 [...]

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

I tuoi dati non saranno ceduti a terzi (Privacy D. Lgs. 196/2003) e potrai cancellare l'iscrizione quando vorrai con un semplice click.

Officina Enoica

Casa Veronelli costituisce la prosecuzione naturale del sito Veronelli, online dal 1997, per mantenere viva la memoria di Luigi Veronelli e raccontare l'immenso patrimonio gastronomico "del paese più bello del mondo".
Rubriche per immagini
  • Guida Vinibuoni d’Italia 2015. Dedicata a Veronelli
  • Guida al vino critico 2015. Di Officina Enoica
  • Vignaioli e vini d’Italia 2015. La guida di Luciano Ferraro e Luca Gardini
  • “Il nostro è un lavoro fatto di coscienza civile”
  • Dire fare mangiare.
  • “Minni di virgini” (i seni delle vergini)