Casa Veronelli

Attualità

Una settimana a New York 2

febbraio 24, 2012 by Gian Arturo Rota in Attualità, Miscellanea with 0 Comments

Questi invece, i ristoranti:

Milos
125 West, 55th Street. Greco, cucina marinara e ambiente molto cool (e buoni i piatti).

Osteria del Circo
alla stessa altezza della via di Milos ma, va da sé, di fronte; non ha più lo smalto degli inizi ma ci si può mangiare.

Avra Estatorio
141 East, 48th Street. Un altro locale greco, non male; per pesce e dolci (eviterei invece la pasta).

Smith&Wollensky
797 third avenue, 49 street. Un luogo sicuro per l’assaggio delle leggendarie steaks (e non solo), locale classico-elegante.

Bar Restaurant Oyster
Park Avenue, 42rd Street, all’interno della stazione centrale (un piano sotto): a parte la singolarità dell’ambiente, tutt’una proposta di frutti di mare (ostriche soprattutto) da consumare al bancone, se trovi posto (a me è andata male), di fronte agli ostricari che le aprono (o friggono, io le mangio solo crude) davanti ai tuoi occhi.

Annisa Restaurant
quartiere Soho; una vera, grande sorpresa. Cuoca orientale (coreana o thailandese), ottima, reale cucina fusion (Asia/America/Europa), non di quelle da strapazzo e di moda.

Balthazar
Broadway Street: lo cito in particolare per il crudo di pesce, ma anche buona la bistecca con patatine.

Tagged , , , , , , , , ,

Related Posts

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

I tuoi dati non saranno ceduti a terzi (Privacy D. Lgs. 196/2003) e potrai cancellare l'iscrizione quando vorrai con un semplice click.

Officina Enoica

Casa Veronelli costituisce la prosecuzione naturale del sito Veronelli, online dal 1997, per mantenere viva la memoria di Luigi Veronelli e raccontare l'immenso patrimonio gastronomico "del paese più bello del mondo".
Rubriche per immagini
  • “Vivere frizzante”
  • Quando i panini sono buoni…
  • Sulla patata di Martinengo
  • “Vieni in Italia con me”. Di Massimo Bottura
  • Guida Vinibuoni d’Italia 2015. Dedicata a Veronelli
  • Guida al vino critico 2015. Di Officina Enoica