Casa Veronelli

Attualità

Vendemmia speciale all’azienda agricola Le Manzane

settembre 9, 2013 by Gian Arturo Rota in Attualità, Eventi with 0 Comments

vigneti manzane

 

Domenica 15 settembre, vendemmia speciale all’azienda agricola Le Manzane, di San Pietro di Feletto, in terra di Prosecco: vi partecipano anche persone non vedenti o ipovedenti.
Ho due motivi per non essere indifferente:
- il ricordo dell’iniziativa “Il buio oltre il buio“, una decina di anni fa in Milano; un percorso nell’oscurità totale, guidato da persona cieca a compiere comuni gesti quotidiani (chiusura con un caffè, buono) ma dalla prospettiva di chi non vede;
- il glaucoma che ha colpito Veronelli nella parte finale della sua vita con la relativa, progressiva perdita della vista e il modo nuovo, in lui, di relazionarsi agli altri.

Confesso però che quando Michela Pierallini, addetta ufficio stampa, mi ha inviato la notizia, le ho chiesto se si trattava di un fatto occasional-promozionale. Rassicurato: in Silvana ed Ernesto Balbinot, proprietari, non v’è intenzione speculativa nè di sfruttamento del prossimo; la vendemmia è invece una faccenda di buon senso e di reale solidarietà. Qui sotto i dettagli (Gian Arturo Rota)

Raccoglieranno i grappoli di prosecco, insieme alla famiglia Balbinot e alla squadra di cantina, non vedenti e ipo-vedenti dell’associazione Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della sezione provinciale di Treviso, accompagnati dai sommelier della Fisar, anche sezione di Treviso.
L’uva raccolta sarà destinata a bottiglie con un’etichetta scritta in Braille e dedicata all’Uici.
Successivamente l’azienda si occuperà della vendita e una parte del ricavato sarà devoluta proprio all’Uici.

Ernesto e Silvana Balbinot_Le ManzaneSilvana ed Ernesto Balbinot

 
«L’idea è nata dopo una cena al buio organizzata dalla Fisar, che ha coinvolto i non vedenti.”, spiega Ernesto Balbinot, “Noi abbiamo fornito lo spumante per la serata e ci siamo chiesti: se i non vedenti possono servire la cena, sono anche in grado di cogliere l’uva?
Glielo abbiamo chiesto e ci hanno risposto di sì, anzi, qualcuno è già abituato a vendemmiare l’uva del proprio vigneto.
Così nasce questa vendemmia che vede ancora una volta insieme i non vedenti e i sommelier fisar di Treviso».

E la cantina Le Manzane, che rinnova il suo impegno con la solidarietà.

Maggiori Informazioni:
Azienda Agricola Le Manzane
San Pietro di Feletto (TV) – Tel. 0438.486606
info@lemanzane.itwww.lemanzane.it

Tagged , , , , , ,

Related Posts

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

I tuoi dati non saranno ceduti a terzi (Privacy D. Lgs. 196/2003) e potrai cancellare l'iscrizione quando vorrai con un semplice click.

Officina Enoica

Casa Veronelli costituisce la prosecuzione naturale del sito Veronelli, online dal 1997, per mantenere viva la memoria di Luigi Veronelli e raccontare l'immenso patrimonio gastronomico "del paese più bello del mondo".
Rubriche per immagini
  • “Vivere frizzante”
  • Quando i panini sono buoni…
  • Sulla patata di Martinengo
  • “Vieni in Italia con me”. Di Massimo Bottura
  • Guida Vinibuoni d’Italia 2015. Dedicata a Veronelli
  • Guida al vino critico 2015. Di Officina Enoica