Casa Veronelli

Rubriche

Castello di Semivicoli: un elegante relais in palazzo storico

febbraio 7, 2012 by Gian Arturo Rota in L'Albergo, Rubriche with 0 Comments

Gianni Masciarelli. Abruzzese e del mondo ad un tempo, quanto ha dato, anche in modi fuori dagli schemi, all’agricoltura della sua terra e non solo? La morte lo ha sottratto prima del tempo (“prima” è l’ingenua dichiarazione d’inadeguatezza a un disegno che non ci è dato di conoscere).

Marina Cvetic. Moglie. Viso e voce dolci e duri insieme. Catapultata d’improvviso non nel mondo di Gianni, in cui già c’era, ma a capo dell’azienda e di non poche persone. Da tre anni. Determinata, ha accettato lo stato delle cose – la sofferenza è “dentro” – e agisce, fa scelte, stabilisce programmi, ma sulla linea del Gianni-pensiero. Vigila su tutto, anche perché abita di fronte. Intanto, fa anche la mamma.

Vi sono progetti che hanno iniziato insieme. Castello di Semivicoli è tra questi (acquistato nel 2004, lui non l’ha visto a lavori compiuti): un relais di sorprendente incanto, alto a dominare la vallata e l’omonima frazione del comune di Casacanditella.

Ex-proprietà del barone Perticone, databile tra il 1600 e il 1700, è un poderoso mastio salvatosi dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, grazie al cielo, in quanto  ad uso d’ospedale. Ristrutturato secondo i dettami del restauro conservativo, non ha perso – in termini nè di storia nè di bellezza – nulla: il portico, il frantoio, la neviera, la bottaia, le prigioni per i briganti, i giardini attorno, l”humus”. Concepito secondo quelli della bio-architettura – il rapporto equilibrato tra ambiente e costruzione, tra risorse della natura e desideri dell’uomo – l’esito è tanto positivo da poter smentire Rousseau: “ogni cosa degenera nelle mani dell’uomo”.

Una decina le camere, gli arredi un mélange di vecchio e nuovo (comodo quest’ultimo, anche se in qualche misura intimidisce), un silenzio metafisico, un riposo, si direbbe in Francia, sans souci. E una prima colazione d’atmosfere familiari.

via San Nicola 24, contrada Semivicoli,
Casacanditella (CH), Tel. 0871/890045.
www.castellodisemivicoli.com

Tagged , , , ,

Related Posts

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

I tuoi dati non saranno ceduti a terzi (Privacy D. Lgs. 196/2003) e potrai cancellare l'iscrizione quando vorrai con un semplice click.

Officina Enoica

Casa Veronelli costituisce la prosecuzione naturale del sito Veronelli, online dal 1997, per mantenere viva la memoria di Luigi Veronelli e raccontare l'immenso patrimonio gastronomico "del paese più bello del mondo".
Rubriche per immagini
  • “Vivere frizzante”
  • Quando i panini sono buoni…
  • Sulla patata di Martinengo
  • “Vieni in Italia con me”. Di Massimo Bottura
  • Guida Vinibuoni d’Italia 2015. Dedicata a Veronelli
  • Guida al vino critico 2015. Di Officina Enoica