Casa Veronelli

Rubriche

Le cucine etniche lungo i cinque continenti

marzo 13, 2012 by Gian Arturo Rota in Il Libro, Rubriche with 0 Comments

 

Vittorio Castellani, credo sia un uomo (e un professionista) libero. Quantomeno da tabu, pregiudizi, condizionamenti.
Viaggia, assaggia, valuta, memorizza e porta tutto il suo bagaglio di conoscenze dentro la sua esperienza quotidiana sia di esperto di cucina che di organizzatore di eventi.
E’ tra i pochi ad avere una reale e robusta conoscenza dell’etnico, di cui conosce, paese per paese, le molteplici declinazioni e le interessanti implicazioni socio-culturali.

World food & ethnic cuisine è il cappello da cui muove e sviluppa la sua attività (giornalismo, docenza, consulenza) volta ad educarci su altri cibi, luoghi e culture.
Dove altri non sottintende una contrapposizione a quelli italiani, bensì una finestra su mondi che sin dall’antichità sono impastati con il nostro (si pensi all’uso delle spezie, tanto per fare un esempio tra i più comuni).
Contaminazione e convivenza. Due concetti che aiutano a diventare, una società, una società civile.

Il suo libro altro non è che il resoconto di anni di ricerche e apprendimenti, “un viaggio senza frontiere“, sulle cucine dei popoli del mondo, e l’invito a “introdurvi a cucine diverse attraverso la proposta di ricette semplici, alla portata di tutti, perché non è stato scritto (il libro, n.d.r.) per cuochi professionisti o chef, ma solo per chi ama cucinare“.

Nuvole di drago e granelli di cous cous
Ricette facili di un gastronomade senza frontiere
Avallardi Editore, 14,90€
www.vallardi.it

Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Posts

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

I tuoi dati non saranno ceduti a terzi (Privacy D. Lgs. 196/2003) e potrai cancellare l'iscrizione quando vorrai con un semplice click.

Officina Enoica

Casa Veronelli costituisce la prosecuzione naturale del sito Veronelli, online dal 1997, per mantenere viva la memoria di Luigi Veronelli e raccontare l'immenso patrimonio gastronomico "del paese più bello del mondo".
Rubriche per immagini
  • “Vivere frizzante”
  • Quando i panini sono buoni…
  • Sulla patata di Martinengo
  • “Vieni in Italia con me”. Di Massimo Bottura
  • Guida Vinibuoni d’Italia 2015. Dedicata a Veronelli
  • Guida al vino critico 2015. Di Officina Enoica