Casa Veronelli

Attualità

I Trent’anni del Loazzolo Forteto della Luja Vigna Rischei

 

fortetodellaluja
Giancarlo Scaglione, l’inventore del Forteto della Luja

 

Nel 1985, Giancarlo Scaglione, ricalcando un’antica tradizione di famiglia e incoraggiato da Luigi Veronelli e Giacomo Bologna, rilanciava il Moscato Passito in Piemonte con la produzione di un vino – da meditazione – che sarebbe diventato anche DOC Loazzolo pochi anni dopo.

I “Trent’anni del Loazzolo Vendemmia Tardiva Forteto della Luja Vigna Rischei” sono stati festeggiati con una indimenticabile e inedita degustazione verticale delle migliori annate e con un incontro, assai originale, architettato con la testimonianza di molte persone a vario modo legate alla storia del vino.

La famiglia Scaglione – patron Giancarlo, con i figli Silvia e Giovanni – insegna che quando si conoscono la storia e le vocazioni della propria terra, si possono fare, con tenacia, sagacia e l’attivazione di giusta rete di contatti, grandi cose.
Il Forteto della Luja Piasa Rischei, vino prestigioso e anarchico, da vigne “alte e scoscese”, ha gridato al mondo tutta la sua forza, è l’affermazione chiara e incontrovertibile che quanto più piccola e curata la vigna tanto più d’incontenibile bontà il vino.

Gian Arturo Rota

Tagged , , , , ,

Related Posts

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

I tuoi dati non saranno ceduti a terzi (Privacy D. Lgs. 196/2003) e potrai cancellare l'iscrizione quando vorrai con un semplice click.

Officina Enoica

Casa Veronelli costituisce la prosecuzione naturale del sito Veronelli, online dal 1997, per mantenere viva la memoria di Luigi Veronelli e raccontare l'immenso patrimonio gastronomico "del paese più bello del mondo".
Rubriche per immagini
  • “Vivere frizzante”
  • Quando i panini sono buoni…
  • Sulla patata di Martinengo
  • “Vieni in Italia con me”. Di Massimo Bottura
  • Guida Vinibuoni d’Italia 2015. Dedicata a Veronelli
  • Guida al vino critico 2015. Di Officina Enoica